In treno tra Napoli e Roma: itinerario alla scoperta della regina delle pizze

da Costanza Astore, il 02 luglio 2018 | Un commento

La pizza è indiscutibilmente il piatto italiano più celebre al mondo, un savoir faire declinato in migliaia di varianti, sinonimo di semplicità, condivisione e simbolo universale della perfetta cena tra amici o in famiglia. Ma la pizza, quella vera, è quella che fanno a…  Roma? Napoli? Il mistero resta irrisolto, i dibattiti sono più che animati e qualsiasi scusa per trovare una risposta è letteralmente buonissima.

Abbiamo chiesto a Chiara, travel e food blogger italiana, di testare per noi le due pizze eterne rivali in uno splendido viaggio tra Napoli e Roma (naturalmente, in treno!). L’esperienza vi tenta? Ecco come organizzare l’itinerario e visitare queste due splendide città!

Da Roma a Napoli in treno

Napoli è servita dalle linee ad alta velocità di Trenitalia e Italo, quindi in poche ore potrete raggiungerla dalle maggiori città italiane. Partendo da Roma, come Chiara, arriverete nel centro di Napoli in soli 70 minuti! Da Firenze il viaggio dura circa 3 ore, mentre da Milano ci vorranno poco più di 4 ore per raggiungere la capitale partenopea. Non male, eh?

Chiara ha scelto di viaggiare in Frecciarossa all’andata, da Roma Termini a Napoli Centrale, e di prendere un treno Italo per il ritorno. Lo sapevate che su entrambi i treni esistono ben quattro categorie di comfort? Dalle soluzioni più economiche a quelle più lussuose, troverete biglietti per tutti i gusti. Non vi resta che scegliere tra le varie soluzioni e acquistare i biglietti sull’app Trainline: non c’è bisogno di stamparli, tutto ciò di cui avrete bisogno è uno smartphone.

A spasso per Napoli

Naturalmente, una volta arrivati a Napoli, ci sarebbero talmente tanti luoghi da visitare che l’ideale sarebbe disporre di almeno 3-4 giorni. Ma se avete solo una giornata o poche ore (una sfida tra pizze ci attende!) vi suggeriamo un itinerario che vi lascerà comunque a bocca aperta.

Non appena scesi dal treno a Napoli Centrale vi troverete in Piazza Garibaldi. Il caos gioioso e caloroso della città vi avvolgerà immediatamente, lasciatevi trasportare. Prendete il Rettifilo, ovvero Corso Umberto I, una delle strade storiche della città, che vi porta dritti a due dei luoghi che non potete non visitare: l’imponente Maschio Angioino e il Teatro San Carlo. Se vi resta un po’ di tempo, salite al Vomero: la vista è mozzafiato.

Chiara ha scelto di degustare la pizza di Gino Sorbillo, una delle più tradizionali (il locale storico è in Via dei Tribunali, ma c’è n’è uno anche sul Lungomare in via Partenope). Per digerire, non perdetevi una passeggiata sul Lungomare, uno dei posti in assoluto più incantevoli della città, tra le luci dei palazzi nobiliari che lo costeggiano e il maestoso Vesuvio in lontananza. Uno scorcio da non perdere!

Lungomare di Napoli, una passeggiata imperdibile

Lungomare di Napoli: una buona scusa per smaltire dopo una pizza.

A voi Roma!

Avete passato una bella serata a Napoli? È tempo di risalire in treno e arrivare in un batter d’occhio nel cuore della Capitale. Arrivati a Roma Termini, si aprono a voi un mare di possibilità. Scendete lungo la splendida via Nazionale fino a piazza Venezia, dove potrete ammirare la Mole del Vittoriano. Poi prendete via del Corso, una delle arterie dello shopping romano e fate una sosta in Piazza Colonna. Non perdetevi, poco più in là, dietro Piazza di Monte Citorio, la gelateria Giolitti, dove potrete degustare uno dei migliori gelati della città. Cono alla mano, proseguite verso il Pantheon, perso in un dedalo di deliziose stradine e arrivate in Piazza Navona.

Vi è venuta fame? È ora di provare la pizza romana! Guarda caso, proprio vicino a Piazza Navona si trova una delle pizzerie più celebri di Roma: Baffetto. La sua pizza sottile e croccante sembra aver conquistato il cuore e lo stomaco di Chiara. E dopo la pizza, niente di meglio che una capatina in Campo de’ Fiori, piazzetta colorata, affascinante e brulicante di vita al calar del sole.

Piazza Navona: la pizza più buona di Roma è a pochi passi da qui!

Piazza Navona: la pizza più buona di Roma è a pochi passi da qui!

Non solo pizza

Se volete ampliare la vostra gamma di esperienze culinarie e paesaggistiche, vale la pena di concedersi anche qualche gita fuori porta. Le città di Firenze e Bologna sono raggiungibili da Roma sempre in poche ore, con treni ad alta velocità.

Se invece preferite restare più vicini al punto di partenza, a circa mezz’ora in treno Regionale da Napoli potrete visitare il sito storico di Pompei, e, da Roma, tuffarvi nel meraviglioso lago di Bracciano (scendendo all’omonima fermata).

Questi non sono altro che suggerimenti, gli itinerari sono migliaia! Mentre sarete in viaggio, di ritorno da questo itinerario o verso altre mete, non dimenticatevi di scriverci qual è la vostra pizza preferita. Qui a Trainline, la discussione continua…


Un commento

Quanto dista a piedi l’area arrivi del Terminal 1 dalla stazione ferroviaria?

da Paolo, il 5 novembre 2018 ore 19:34. Rispondi #

Aggiungi commento

Richiesto

Richiesto (nascosto)

Facebook