San Valentino: una fuga d’amore (segreta) in treno

da Costanza Astore, il 09 febbraio 2017 | Aggiungi commento

Acquisto di biglietti del treno per San Valentino

Non abbiamo nemmeno avuto il tempo di riprenderci dai fiumi di spumante che ci hanno fatto girare la testa tra Natale e capodanno, che San Valentino ci aspetta già con le braccia aperte e gli occhi a forma di cuore, pronto ad avvolgerci in un vortice di passione. Eh già, ci siamo. E non avete ancora niente in programma, vero? Nessun problema: siamo qui accanto a voi, pronti a darvi non solo qualche consiglio sui biglietti del treno, ma anche alcune dritte “sentimentali”.

Quando amore fa rima con truffatore

Di recente abbiamo ricevuto un’e-mail da una Cliente che ci chiedeva chi avesse sottratto le credenziali della sua carta di credito per acquistare dei biglietti del treno sul nostro sito. Poiché la sicurezza dei dati dei nostri clienti è una questione che prendiamo molto sul serio (ma, diciamolo, anche perché ci piace risolvere misteri e improvvisarci Sherlock Holmes) non ci abbiamo pensato due volte, prima di arrovellarci sul suo caso. Abbiamo quindi scoperto che il misterioso malfattore non solo aveva sottratto le credenziali della carta di credito della Cliente, ma aveva persino avuto la faccia tosta di prenotare un viaggio andata e ritorno in Toscana per lei, suo marito e due dei loro amici!

Se non avete ancora indovinato, il nostro Cliente X non ha fatto altro che pianificare in segreto – e senza successo – una vacanza per sua moglie, la nostra ignara Cliente, utilizzando la loro carta di credito condivisa. Rubandole il cuore e l’identità. Insomma, a volte l’amore ci fa fare stupidaggini… Per evitare figuracce simili, abbiamo deciso di aiutarvi a organizzare in gran segreto la fuga romantica perfetta senza fare strafalcioni.

Dove andare?

Il viaggio con la vostra dolce metà potrebbe iniziare con una deliziosa colazione in prima classe su un treno Frecciarossa, per poi continuare con una passeggiata da sogno a Firenze, lungo il romantico Pontevecchio. Potreste persino farvi un giro a Vienna comodamente seduti in una caratteristica carrozza. Se invece avete un debole per lo sport, perché non godersi un week-end lungo a sciare tra le Alpi (lasciando che anche i piatti tipici locali facciano breccia nel vostro cuore)? O ancora, saltate su un TGV e veniteci a trovare nella città dell’amore. Purtroppo non organizziamo più gite romantiche nei nostri uffici – abbiamo notato che il fascino dei nostri sviluppatori può nuocere alle giovani coppie…

Se pensate di avere un po’ più di tempo a disposizione, potreste approfittarne per visitare città diverse o mettere in programma anche qualche gita in giornata. Per esempio, la pittoresca città di Anversa si trova soltanto a un’ora di treno da Amsterdam e a 50 minuti da Bruxelles. Se invece preferite riscaldare l’atmosfera rendendo complice il clima, una bella gita a Siviglia o a Valencia potrebbe fare esattamente al caso vostro! Partendo da Siviglia potreste trascorrere una giornata sulla costa, o avventurarvi nell’entroterra per visitare la città storica di Cordoba.

Foto di Plaza de España a Siviglia

Siviglia ricorda vagamente Venezia, se non altro per i canali. Foto: Frayle / Flickr

Quando e per quanto?

Pensate di partire per un week-end o di concedervi tutta una settimana di vacanze? Vi conviene dare qualche indizio alla vostra metà, ad esempio suggerendogli/le di prendersi qualche giorno libero per “malattia d’amore”.

Il denaro non compra l’amore… quindi risparmiate!

Preparate il viaggio in anticipo per approfittare di biglietti ferroviari alle migliori tariffe e tenetevi aggiornati sulle date in cui gli operatori mettono in vendita i biglietti in modo da prenotare al miglior prezzo. Siete viaggiatori last minute? Nessun problema, vi garantiamo i biglietti ai prezzi più vantaggiosi sul mercato.

In cerca di ispirazione?

Abbiamo chiesto al nostro team di esperti (tanto in ferrovie quanto in amore) di consigliarci qualche itinerario. Ecco la lista dei nostri viaggetti romantici preferiti:

Se avete ancora dubbi su dove andare, vi consigliamo di dare un’occhiata a tutte le destinazioni che Trainline ha da offrirvi. Cliccate qui per visualizzare la nostra copertura della rete ferroviaria europea.

Non lasciate tracce

Se avete un conto in banca condiviso, per evitare di essere colti sul fatto dovrete fare un acquisto “clandestino”. Il nostro consiglio? La carta prepagata! In questo modo, anche se l’addebito per la ricarica potrebbe comunque destare qualche sospetto, eviterete che i dettagli del biglietto figurino sull’estratto conto mandando all’aria i vostri piani. Se avete un account PayPal, questo metodo è altrettanto efficace!

E se il romanticismo proprio non fa per voi…

…oppure, come molti di noi, non avete una dolce metà a cui regalare un viaggio a sorpresa, ricordate che anche da soli potete saltare su un treno e scoprire nuovi orizzonti. Che bello sarebbe se l’amore filasse liscio come un viaggio in treno.


Nessun commento Aggiungi commento

Richiesto

Richiesto (nascosto)

Facebook