Il punto su Captain Train

da Andrea De Clementi, il 22 agosto 2016 | Aggiungi commento

Oggi vogliamo parlarvi di qualche novità e fare un breve punto su ciò che è accaduto nei mesi successivi alla fusione di Captain Train con Trainline, avvenuta lo scorso marzo.

I quattro mesi successivi alla fusione sono stati molto positivi per Captain Train: le vendite sono decollate, il nostro piano di conquista avanza e il team di Trainline ci ha accolti molto calorosamente ogni volta che ci siamo recati a Londra (purtroppo non possiamo dire la stessa cosa del meteo locale).

Cosa abbiamo fatto

In Francia

picture of captain train team in the metro

La campagna di giugno nel metrò di Parigi

Per diverse settimane, le stazioni della metropolitana e le stazioni ferroviarie di Parigi sono state cosparse di nostri manifesti pubblicitari di Captain Train. Può darsi che pochi di voi abbiano avuto modo di vederli, ma di sicuro non sono passati inosservati agli occhi dei viaggiatori parigini!

Nel resto d’Europa

map of spain with railway network

Hola Renfe

Abbiamo aggiunto la Spagna alla lista dei paesi per i quali vendiamo i biglietti del treno. Come in Italia, Francia e Germania quindi, anche in Spagna è oramai possibile utilizzare quotidianamente il nostro sito e la nostra applicazione.

Cosa resta da fare

Diventare Trainline

Dal giorno della fusione i manager di Captain Train se ne vanno in giro con le tasche piene di biglietti da visita: alcuni hanno il logo di Captain Train, mentre altri hanno stampato sopra il logo di Trainline, per questioni di peso negli ambienti britannici. Per alleggerire le loro tasche, alleviare il loro mal di schiena e avere un solo marchio in tutt’Europa, abbiamo deciso di adottare anche noi il nome Trainline.

Al termine delle vacanze, Captain Train diventerà quindi Trainline. Il nostro sito e la nostra applicazione cambieranno nome e colore, ma niente paura: sotto lo smalto verde menta di Trainline resterà sempre ben riconoscibile l’esperienza di utilizzo di Captain Train. Non abbiamo in programma di modificare nemmeno un pixel, si tratta semplicemente di una mano di vernice affinché i servizi di Trainline abbiano lo stesso colore su entrambe le sponde della manica.

Non fare sciocchezze

È vero, oramai facciamo parte del gruppo Trainline, ma la nostra missione e i nostri valori non cambiano. Continueremo a sforzarci di diventare il sito preferito degli europei che vogliono acquistare dei biglietti del treno. Ciò che avevamo a cuore come Captain Train continuerà ad essere importante per Trainline. Come noi, anche gli inglesi vogliono semplificare la vendita di biglietti del treno; come noi, anche loro vogliono promuovere il trasporto ferroviario; come noi, anche loro vogliono conquistare l’Europa (almeno in termini geografici).

In carrozza

Per Captain Train si apre così un nuovo capitolo. La fusione con Trainline ci aiuterà a fare ciò che abbiamo sempre cercato di fare: diventare la biglietteria più grande d’Europa.

Vi ringraziamo per la lettura. E se avete domande o commenti, potete lasciarci un messaggio qui sotto oppure inviarci un’email all’indirizzo biglietteria@trainline.it.


Nessun commento Aggiungi commento

Richiesto

Richiesto (nascosto)

Facebook